Buon viaggio Stella e Luen

Immagine

Eccoci qui nel consueto salotto di Destinazione EstroVersi… ma… le Nostre Beniamine dove sono? Stella!? Luen!? Che cosa sono queste valige? Ma stanno partendo? Mi inizio a preoccupare! Mi hanno lasciato qui sul fuoco, se non mi spengono combinerò un macello sulla piastra della macchina a gas. Ehi qualcuna mi spenga!!!!!

STELLA: Socia ma la macchinetta del caffè la stai controllando?
LUEN: Ma come faccio che sto inscatolando i tuoi ultimi scritti? Vuoi che ne dimentichi qualcuno?
STELLA: No Luen è che sento che sta per uscire il caffè! Vabbè vado io!
LUEN: Cioè tu all’ultima puntata della NOSTRA conduzione del Blog di Destinazione EstroVersi vai in cucina? Oh Signur ora sicuro piove!
STELLA: Visto faccio i miei colpi di scena no?? Ahahahaha
LUEN: Sei proprio la mia Stella tu!
STELLA: E tu una romanticona di una Luna. Lo sai che facciamo in quest’ultima puntata? Intervistiamo una Poetessa eccezionale…
LUEN: Chi?
STELLA: Te!
LUEN: Ti lovvo!
STELLA: Ah ma i colpi di scena allora li fai anche tu eh? Son riuscita a Romanizzarti! Ahahahaha! Comunque bando alle ciance! La vuoi fare quest’intervista no?
LUEN: Stella…ma in fondo io sono timida..lo sai..
STELLA: E dai! Coraggio…tu ami scrivere…
LUEN: Sì…l’ho sempre fatto…da bambina. Le pagine e la penna sono stati sempre il mio rifugio e le mie ali…E per te cosa significa scrivere?
STELLA: Per me scrivere significa estraniarmi dalla fatica, dalle cose che non vanno, dall’illusione di un amore. Scrivendo metto valichi e mi dedico a me stessa, mi concedo un respiro tutto per me che riflette il dialogo con me stessa. Parlo di ogni cosa. Sono, come mi definisco, una narratrice di rime che cesello e trovo come se rispondessi ad un rebus. Scrivere poesia è un mio atto egoistico…ci butto me stessa e lo faccio per me sola. Non so se piaccia o non piaccia quello che compongo…ma come dice Rhett Butler…”Francamente me ne infischio!”.
LUEN : Condivido…Senti Stella…sai che penso?
STELLA: Dimmi…
LUEN Penso che il modo migliore per esprimere noi stessi sia attraverso quello che scriviamo
STELLA Giusto…E questa sei tu…

Ritorno a Casa
Come un antico sapore,
a lungo gustato e poi svanito
che ritorna sulle labbra;
come un’emozione
di cui si è persa la memoria,
che riaffiora nella mente e nell’Anima;
come un’immagine,
da sempre intravista nel buio,
che d’improvviso ti appare innanzi…
limpida;
così quel Tuo Bacio
che sussurrava il mio nome,
mi ha riportato a Casa!
(di Luen)

STELLA: Perché questa poesia è così importante per te?
LUEN: Beh…no né facile spiegare…Desidero…più di ogni altra cosa…quando scrivo…cantare l’Amore…quello Vero, che fa di due anime una luce sola…e trasmettere, a chi legge, tutta la forza e l’energia che solo l’Amore Vero può dare. Ho cominciato a cantarlo dopo averlo conosciuto…ed ora intendo continuare a farlo..a parlare dell’Amore Vero in tutte le sue forme..tutte quelle che rendono il rapporto tra due persone, unico e speciale…infinito. Tra un uomo e una donna…tra amici…tra un genitore e un figlio…tra una persona ed un animale..tra un uomo o donna e la propria passione più intima…tra l’umanità e il Piano Creatore. Da questa mia poesia…nasce una storia..ma mi fermo qui…
STELLA: Non sveli mai niente eh? Sempre la solita..
LUEN:Già …E adesso però mi permetti di leggere un’altra Poesia?
STELLA: In genere non lo facciamo ma va bene!
LUEN: ok grazie Socia! Pensa che io l’ho trovata scritta su un foglio stropicciato, deve essere un inedita…
STELLA: Dai sentiamola!

La Poesia di una Stella
Giunta ai saluti con questa Rubrica.
ma pronta ad iniziare un’altra sfida,
quella di continuare a parlare di Poesia,
ma in altri modi, luoghi e con altra fantasia.
Personalmente mi voglio congedare con chi ci ha seguito
in questo salotto virtuale in cui io e Luen vi abbiam invitato
ascoltato, intervistato oppure intrattenuto
ma soprattutto ci siam divertite a parlare
di quello che siam solerte per diletto fare
scrivere Poesie con generi diversi di contenuto.
Stili diversi, rime, argomenti e temi differenti,
ma nel modo che chi sol la vive può trattare con reverenza
un’Arte, che reca espressioni diverse e si lega ad altre Arti.
Destinazione Estroversi non è stato dato da me per coincidenza,
perché la Poesia ha mète da raggiungere, un cuore, uno stile da adottare,
una rima, una metafora, un anafora o una similitudine da coniare,
e tutto questo si può fare se si è EstroVersi,
capaci di estender l’arte al di fuori di noi stessi,
comunicare parole non messe a caso ma che hanno significato,
Sia se uno Schema Rimico venga o non venga adottato.
Un Poeta è un uomo che distilla significati ed essenze,
come un vendemmiatore impegnato in vigne immense.
Ma la Poesia ci siamo mai chiesti cosa sia?
Prima di ogni cosa è Musica, Ritmo e Fantasia.
Che piomba da altezze sconosciute,
penetra dappertutto e tu resti in attesa
dei suoi spruzzi seduta oppure distesa
sprigionati da essa che ti accoglie
come l’acqua un tuffatore involve.
(di M.L. alias Stella Splendente – The Witch)

STELLA: Ma è la mia! Furfante!
LUEN: Non potevi mica congedarti dai nostri amici non facendo ascoltare questa Poesia sai?
STELLA: Grazie Socia è stato un piacere collaborare con te. Ma è giunta l’ora di trasferirici!
LUEN: Ma parleremo ancora di Poesia?
STELLA: Certo, accadrà prima o poi! Per ora Stella & Luen vi salutano per l’ultima volta dal salotto di Destinazione EstroVersi. La rubrica continua comunque nelle mani delle ragazze di Destinazione Libri. Un abbraccio a tutti voi!
LUEN: E so che faranno un ottimo lavoro..E…non per l’ultima volta…”Un bacio!”

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...