Ernest Miller Hemingway

haminOggi l’anniversario di una pietra miliare per il patrimonio letterario mondiale.

Ernest Miller Hemingway (Oak Park21 luglio 1899 – Ketchum2 luglio 1961) è stato uno scrittore e giornalista statunitense.

Fu autore di romanzi e di racconti brevi.
Lo stile letterario di Hemingway,  ebbe una significativa influenza sullo sviluppo del Romanzo nel XX secolo. I suoi protagonisti vengono chiamati a mostrare “grazia” in situazioni di disagio. Molte delle sue opere sono considerate pietre miliari della letteratura americana.

Hemingway iniziò a Parigi la sua carriera letteraria, A  Parigi un incontro fondamentale per lui, nell’ambiente degli espatriati americani e della “generazione perduta”, fu quello con il poeta Ezra Pound, che considerò fin dall’inizio un maestro e grazie al quale cominciò a pubblicare alcuni racconti e poesie su riviste letterarie.

Nel 1922 Hemingway continuò la collaborazione con il “Toronto Star”, scrivendo articoli che in seguito furono raccolti in diverse antologie, e nell’aprile dello stesso anno il giornale lo mandò a Genova come inviato alla Conferenza Internazionale Economica, terminata con l’accordo concluso a Rapallo.

Un autore sincero.. che metteva molto di se stesso quando scriveva… scriveva di “pancia” ignorando la possibilità di andare incontro a critiche non sempre leggere.

Pubblicato nel 1929. “Addio alle armi” romanzo , parzialmente basato su esperienze personali dello scrittore (che negli ultimi mesi della prima guerra mondiale aveva prestato servizio come conducente di ambulanze nella Croce Rossa Americana, era stato ferito e aveva avuto un rapporto affettivo con una infermiera americana, Agnes von Kurowsky), racconta una storia di amore e di guerra che si svolge in Italia prima, durante e dopo la battaglia di Caporetto.hamin 2

Questo romanzo non poté essere pubblicato in Italia fino al 1948 perché ritenuto lesivo dell’onore delle Forze Armate dal regimefascista, sia per la descrizione della disfatta di Caporetto, sia per un certo antimilitarismo sottinteso nell’opera  La traduzione italiana in realtà era stata già scritta clandestinamente nel 1943 da Fernanda Pivano, che per questo motivo fu arrestata a Torino.

(fonte: http://www.wikipedia.com)

Alessandra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: