Melissa p. 100 colpi di spazzola

cento colpi di spazzolaCatania, Sicilia, sedici anni. Un diario, la scoperta di un mondo nuovo e diverso: il proprio corpo di adolescente, un viaggio, una ricerca. Il desiderio di afferrare quel sentimento che è l’amore, imprendibile, inafferrabile. L’illusione di trovarlo in molti letti, in molti corpi. L’ingenuità, la segretezza, il dolore, l’umiliazione. Sedici anni. Per Melissa tutto comincia con la sua prima volta: lì capisce (o si illude di capire) che gli uomini non desiderano gustare l’essenza, non sono in grado di amare prescindendo dal corpo. Per questo lo concede a chiunque lo chieda, per questo si dà speranzosa che qualcuno, guardandola negli occhi, si accorga della sua sete d’amore.

 

Si, l’ho letto.  Il libro si dica sia una storia vera, mi sono chiesta e ancora mi chiedo ripensandoci se davvero lo è. Forse sono ancora dell’era romantica, forse sono ancora dell’idea che il sesso sia qualche cosa di molto bello e passionale ma anche di dolce,fosse anche  per  “una sera” Una ragazza di sedici anni  conosce così nel particolare certi passaggi? Conosce così dettagliatamente certe  situazioni? Spero davvero di no, e non perchè a sedici anni non si sia pronti per concedersi ad un’altra persona, ma semplicemente perchè a sedici anni bisognerebbe vivere il sesso nella maniera più dolce  e bella del termine.

Lo consiglio? si….

Buona lettura

Alessandra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: