Un autore sotto l’albero

 ALBEROGrazie alla collaborazione di tutti i nostri autori abbiamo organizzato:

UN AUTORE SOTTO L’ALBERO.

Tranquilli, non ve li faremo trovare a casa vostra in carne ed ossa impacchettati… ma….

DI COSA SI TRATTA?

Si tratta della possibilità di regalare per Natale un Libro diverso da quelli che si trovano nelle librerie comuni, un LIBRO DI UN “NUOVO AUTORE” CON LA DEDICA E COPIA FIRMATA DIRETTAMENTE DA LORO.

COME FARE?

1) LEGGERE LE SINOSSI RIPORTATE  (per quasi tutti ci sono anche le nostre recensioni all’interno del blog)

2) INNAMORARVI DI QUESTI LIBRI

3) SCEGLIERLI

4) CONTATTARE DIRETTAMENTE L’AUTORE un modo anche per conoscerli!  ( sotto il loro nome abbiamo messo il contatto) E CHI NON AVESSE FACEBOOK? NESSUNO PROBLEMA… potete contattare noi  qui nel blog od inviarci una mail con oggetto l’autore o il titolo del libro scelto  (destinazionelibri@virgilio.it)

5) ASPETTARE CHE IL LIBRO CON DEDICA VENGA CONSEGNATO

6) POTETE FARE UNA FOTO UNA VOLTA RICEVUTO ED INVIARCELA…

ECCOLI….

 AURORA BALLARIN

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/aurora.ballarin.1?fref=ts

LLEGG GUER 1A LEGGENDARIA GUERRIERA VOLUME 1 
Venezia 1896 : Ainwen Carnelio, giovane rampolla di una delle famiglie più in vista della città, non ha mai capito la ragione del suo strano aspetto.
Cresciuta da un ammiraglio, che l’ha addestrata all’arte della spada fin da bambina e da una madre insolitamente attenta a farle apprendere la magia, la giovane passa le sue giornate divisa tra due realtà: quella diurna, la vita apparentemente normale di una ragazza della sua età; e quella notturna tra duelli, visioni di cui non conosce il significato e incubi che infestano le sue notti.
Tutto evolve all’improvviso il giorno in cui conosce il nuovo istitutore, Barahir. Un uomo enigmatico, di una bellezza unica e fin troppo interessato a lei.
Con il suo arrivo le visioni aumentano, facendosi via via più terrificanti.
Ogni volta che i loro sguardi si incrociano è come se lei vivesse l’esistenza di un’altra persona.
La mente viene travolta da ricordi non suoi e perfino la vita arriva quasi a non appartenerle più, confondendosi con quella di un’altra donna di cui a malapena conosce il nome.
Fino a quando, spossata nell’animo e nelle carni decide di voler sbrogliare la matassa dei misteri di tutta una vita.
Solo un nome dalla sua parte. Un unico fievole indizio a ricollegare ogni sua visione: Urwen.
Il nome della dea degli elfi.
Il nome della donna che, cinquecento anni prima salvò il mondo dall’apocalisse…
Questa ricerca la porterà a riscoprire il suo passato e un destino dannato, da cui non potrà scappare. Una guerra spietata l’attende alle porte del suo domani.
Una battaglia insensata e crudele da cui dipenderà non solo la sua salvezza ma anche il destino di chi ama e del mondo che Urwen, prima di lei, era stata chiamata a proteggere.
Vecchi legami la richiameranno all’esistenza che ancora in fasce aveva gettato alle spalle e dalle stesse ceneri del dolore che comporterà la conoscenza del futuro che l’attende, dovrà ricostruire non solo un mondo, evitandone la fine, ma anche e soprattutto la sua stessa vita…

LEGG GUERR 2LA LEGGENDARIA GUERRIERIA VOL 2

Anno 1898:  La missione di Ainwen è ormai chiara: Morwen e Firion devono morire! Ma così come è chiaro questo, altrettanto lampante e tangibile è il fatto che la sua malattia stia evolvendo fin troppo rapidamente.

Il tempo stringe e i nemici, ben lungi dal restare fermi ad attendere le mosse sue e dei guardiani, attaccano l’adhandel colpendola nel modo più subdolo e vile in cui si possa colpire una persona.
Il loro obbiettivo è quello di distruggere la reincarnazione della dea e ricostruire il mondo a loro immagine.
Un mondo di lacrime e sangue…
Solo Ainwen può evitare questo infausto futuro; ma il prezzo delle sue scelte sarà alto…molto più alto di quanto lei si possa aspettare…

 

 

PATRIZIA BERTI:

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/patrizia.berti.92?fref=ts

LA FORZA DI UNA DONNA

LA FORZA DI UNA DONNA

Giulia è una giovane donna, mamma e moglie a tempo pieno, provata dalla vita, che l’ha privata in giovane età dei genitori, dai tradimenti del marito e delusa dalle amicizie. Decide che è arrivato il momento di cambiare e per farlo si mette alla ricerca di un lavoro. Ma la nuova occupazione porta con sé una serie di avvenimenti che sconvolgono la sua vita, fino a quel momento piatta e noiosa. Trova ad attenderla l’amore, la passione e il tormento, fra le braccia di un imprenditore egoista e presuntuoso: Mauro. Giulia tenta invano di sfuggire alle lusinghe dell’uomo. Dal canto suo, lui scopre di non riuscire a fare a meno di quella donna che inizialmente desiderava solo per cupidigia. La loro relazione clandestina è travolgente e intrigante. Giulia, giovane, bella, appassionata e sensuale, si trova a fare i conti nuovamente con il destino, in un susseguirsi di avvenimenti che sembrano sopraffarla. E una sera, fra le luci soffuse di un piano bar scopre che al peggio non c’è mai fine. Ma con la forza che solo una donna temprata dalle avversità della vita può avere, rimette in sesto corpo e anima per ricominciare un nuovo cammino.

ALESSANDRO DOLCE

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/alessandro.dolce.56?fref=ts

NEWTONNEWTON CONTRO DIO

Un thriller scientifico avvincente ed esaltante che ci porta con disinvoltura tra i misteri e le leggi che reggono l’universo, senza però tralasciare la dimensione intima di un cuore che scopre l’amore. Natan è appena diventato ricercatore della facoltà di fisica teorica dell’università di Seattle e molte delle speranze per il futuro della fisica quantistica poggiano su di lui che subito impressiona per le sue capacità finché, una maledetta sera, un incontro non sconvolge la sua esistenza portandolo a sfidare tutte le concezioni comunemente accettate. Natan non si tira indietro e con Luce, biologa, scoprirà la verità a cui non è pronto, una verità scomoda che potrebbe destabilizzare i sistemi scientifici predominanti. Nella sua ricerca però troverà anche l’amore, quello che ti cambia la vita, e sarà proprio quell’amore a tracciare la strada davanti a lui contro tutto e tutti spingendolo a lottare malgrado tutto il suo mondo rischi di crollare irrimediabilmente.

DANIELA IANNUZZI

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/daniela.iannuzzi.33?fref=ts

IL CUORE E LA MASCHERA

IL CUORE E LA MASCHERA
Una figura misteriosa si muove indisturbata lungo i corridoi bui dell’Opéra: Erik, colui che nessuno vede ma che tutti, in teatro, temono. Il Fantasma sa di essere condannato a una vita senza amore, e anni dopo la partenza dell’adorata Christine, decide di riportare gloria e fama nel Suo teatro ricominciando a comporre opere capaci di incantare chiunque le ascolti.
Ma le cose non andranno come Erik le aveva immaginate: l’arrivo di Leah lo farà piombare nuovamente nel tormento e nella disperazione, risvegliando nel suo animo inquieto quei sentimenti che credeva ormai morti.
Nel suggestivo scenario di una Parigi d’inizio Novecento prende forma la travagliata storia d’amore tra il Fantasma dell’Opera e la giovane cameriera, due vite ai margini che possono incontrarsi solo nei meandri oscuri della notte, per condividere le proprie solitudini e per sentirsi, insieme, un po’ meno diversi.

VALERIO MARRA

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/marra.valerio?fref=ts

LE SCOTTANTI VERITA’

le scottanti

In Brasile, nella regione del Cearà, la fiducia per la giustizia è tornata finalmente a regnare. Dal 1 gennaio 2025, infatti, una macchina automatizzata chiamata “Infallible Justice System” ha sostituito definitivamente l’attività dei giudici. Tutto sembra funzionare per il meglio fino a quando Paulo Ferreira, un giovane calciatore di seconda categoria condannato in primo grado con l’accusa di aver ucciso il padre, riesce a evadere dal carcere. In questa coinvolgente fuga, tra l’incontaminata natura e l’imperante tecnologia, il ragazzo scopre una sconvolgente verità. La questione è estremamente delicata poiché da essa dipendono anche le sorti della politica locale. Paulo è determinato ad andare avanti, ma c’è qualcuno disposto a tutto per impedire che venga fatta luce e che emergano quelle “scottanti verità”…

LINDA BERTASI

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/linda.bertasi?fref=ts

DESTINO DI UN AMORE

DESTINO

Può l’amore decidere di condurci per strade impervie, dove la ciclicità degli errori commessi altro non alimenta che il desiderio di autenticità dell’amare?
Senza poi per nulla sminuire la dignità di quanti, come Francesca, la protagonista di questo viaggio, anche dopo salti e giri nel vuoto, recuperano ancora più efficacemente il senso profondo di ogni cosa.
Un romanzo d’amore, quasi un giallo per le sorprese e la suspense dietro l’angolo; come a suggellare un ponte sulle distanze dell’impossibile, dove anche i sogni e le attese più irrealizzabili possono, in qualche maniera, rendersi disponibili.

IL PROFUMO DEL SUD

IL PROFUMO

Luglio 1858. Un piroscafo prende il largo dal porto di Genova verso il Nuovo Mondo. Sul ponte, Anita vede la terraferma allontanarsi e, con essa, tutto il suo passato: una famiglia alla quale credeva di appartenere, i suoi affetti, una scomoda verità. A condividere il viaggio con lei, la matura Margherita e il suo protetto, il seducente Justin Henderson. Giunti in America, Margherita convince Anita ad essere sua ospite per qualche tempo, nella sua dimora a Montgomery. La ragazza accetta, sicura di dover ripartire al più presto. A farle cambiare idea saranno le bianche colline del Sud e un tormentato amore più forte delle sue paure.
All’orizzonte, l’ombra oscura della guerra civile.
Linda Bertasi  scrive un romanzo che dell’Ottocento ha il sapore, un romanzo nel quale la Storia non è semplice sfondo ma protagonista attiva della vicenda. Narrativamente impeccabile, emotivamente travolgente, Il profumo del sud è una storia di passione: quella per la terra alla quale sentiamo di appartenere e quella per la persona che siamo destinati ad amare.

IL RIFUGIO

IL RIFUGIO

Possono vite diverse incontrarsi e confondersi al punto da somigliarsi, nella medesima esperienza di sofferenza e di felicità? Dimensioni temporali opposte che tornano a viaggiare sulla stessa frequenza, quasi a beffare una realtà già scontata e rivista. Con l’autentica possibilità di cambiamento e di riscatto. Anna e Mary, nelle confidenze di una soffitta chiusa al mondo, quasi a scambiarsi comparse e impegni in un vissuto ancora da decidere.
Un romanzo al confine tra il sogno e il reale, tra mistero e rivelazione.

ROBERTO BISIGNANI

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/roberto.bisignani.1?fref=ts

A.D.

AD

Quattro A.: Australia, Adam, Autumn e Aritomo. Una D.: Daktar. Parte da queste due sole lettere il racconto di una goccia di pioggia che prima di schiantarsi al suolo narra ciò che gli è stato instillato dalla nube madre, prima del distacco finale. Quattro vite che intrecciandosi con quelle di altri personaggi non meno importanti, fanno sviluppare nel subconscio di chi legge, un interrogativo larvale, indefinito, all’inizio posto ai bordi della galassia neurale ma che si sposterà poco alla volta in posizione centrale, attraendo nella sua orbita altri dubbi, altre risposte, purtroppo quasi sempre apparenti e fallaci. E così la morte cessa di essere quell’evento naturale ed imprevedibile, al quale abbiamo sempre comodamente voluto credere, per divenire invece un delitto perfetto. Il delitto perfetto compiuto dal fato.”

CLAUDIA SEMPERBONI

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/claudia.semperboni?fref=ts

IL MIO POSTO NELLA VITA

IL MIO POSTO

Nella vita camminiamo tutti su un sentiero disseminato di gioie, dolori, amori, amicizie e soprattutto imprevisti. Non si è mai certi di cosa ci riserverà il futuro… Questa è la storia di Bea, una ragazza come tante, con una vita come tante, con un destino come tanti.

BENITO GAGLIARDI

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/bgagliardi1?fref=ts

ONORA TE STESSO

ONORA

A Napoli, l’organizzazione di un matrimonio è anche il momento in cui si esibisce il prestigio di una famiglia. Gennaro, alla ricerca disperata dei soldi necessari per far sposare sua figlia, si rivolge alla malavita locale accettando un lavoro disonesto. Parte per un viaggio in Marocco per svolgere il compito affidatogli, ma al ritorno a Napoli, sulla tangenziale vicina all’aeroporto, investe Michele, un bambino appartenente a una baby gang, che proprio in quella zona stava portando a termine una prova di coraggio.
Il rimorso per il gesto commesso lo perseguita nei giorni a venire fino a quando, all’uscita dal proprio negozio, Gennaro vede per strada suo nipote, neolaureato, e gli va incontro per congratularsi con lui. È in quel momento che accade l’evento che gli dà la possibilità di mettersi in pace con il mondo.

NOEMI GARIA

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/noemi.garia?fref=ts

SENSATION

SENSATION

La vicenda, ambientata tra Londra, la campagna inglese e Roma, scava nella psicologia di personaggi che, sotto brillanti posizioni sociali, nascondono sensibilità insospettate e anche drammi irrisolti, caratteristiche tutte che emergono progressivamente grazie alla indomita volontà della protagonista, una giovane donna dai capelli, appunto, “rossi come il fuoco”.

STEFANO VALENTE

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/stefano.valente.1297?fref=ts

LA SERPE E IL MIRTO 1978

LA SERPE

Il tuffo nel Mistero fino al Mistero dei misteri di Aguilar Mendes, studioso di letteratura, che dall’Argentina dei militari e dei desaparecidos è scaraventato negli “oscuri” vicoli di Roma, nel labirinto dei suoi enigmi, millenari e presenti. L’azione prende il via proprio nella mattina cruciale del rapimento di Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse: da qui in poi Aguilar Mendes, verrà travolto dal girotondo del Tempo che da quel giorno di piombo del 1978, lo condurrà avanti e indietro per i continenti, fra figure spettrali, complotti politici, segreti ed amori.

SILVIA PATTARINI

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/silvia.pattarini.39?fref=ts

BIGLIETTO DI TERZA CLASSE

BIGLIETTO

Lina è una ragazza di vent’anni che agli albori del ‘900 emigrò in America in cerca di fortuna. Il lungo viaggio per mare sul bastimento, con destinazione New York. Le paure durante la traversata, in terza classe, giù nella stiva, con emigranti che fuggivano dalla disperazione alla ricerca di una vita migliore. Il Nuovo Mondo, gli umilianti controlli sull’isola di Ellis, chiamata dai migranti “l’Isola delle lacrime”. La nuova vita da cittadina americana. Le difficoltà, le lotte per i diritti delle donne e contro lo sfruttamento minorile. I pericoli e le avversità da affrontare. Infine l’amore, ma per questo ci sarà un alto prezzo da pagare.

NADIA BOCCACCI

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/nadia.boccacci.1?fref=ts

I COLORI CHE HO DENTRO

I COLORI

Grigio: l’incertezza di Gemma e i dubbi a proposito di Marco, il ragazzo che ama ma che la tradisce. Giallo: il caldo ricordo di tata Armida, l’odore del tè e dei biscotti, le fiabe con le quali allietava una Gemma bambina. E poi il blu cupo dell’addio a Marco e il rosso tumultuoso di un nuovo incontro: quello con Pierre, artista pieno di talento ma anche di segreti. Sul fondo, le tinte accese di un’assenza che ha segnato la vita di Gemma e che ancora brucia come una ferita aperta: l’allontanamento di sua madre e il continuo ondeggiare tra nero e bianco, rancore e perdono. Con una narrazione che è poesia dei colori, Nadia Boccacci ci insegna che siamo i soli padroni di noi stessi e che solo noi possiamo decidere se lasciarci trasportare dalla corrente o se vivere tutte le nostre sfumature, anche quelle più cupe. In fondo, come Gemma scoprirà, niente è nero per sempre: bisogna solo trovare, nel fondo di sé, il coraggio di vivere a colori.

FRANCESCA PRANDINA

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/francesca.prandina?fref=ts

COME VENTO RIBELLE

COME VENTONevada, 1858. Sabrina è una ragazzina vivace e ribelle che vive con sua madre Marie in terra di frontiera. Cresciuta separata dal padre, ufficiale dell’esercito, e dai suoi fratelli, si trova costretta a seguirli al Forte quando Marie parte per Boston per accudire la madre malata. Quell’ambiente prettamente maschile le farà mettere in discussione l’educazione femminile che la madre le aveva inculcato e la relativa libertà conquistata le donerà momenti spensierati in compagnia dei suoi fratelli. Tuttavia, la guerra tra Nordisti e Sudisti giungerà presto a disturbare la sua quiete e lei, giovane e testarda, passerà attraverso i dolori più atroci pur di affermare il suo ruolo di donna in una società patriarcale che può soltanto condurre guerre e rinnegare la pace. Francesca Prandina traccia il profilo di una donna coraggiosa pronta a tutto, anche ad arruolarsi, pur di non chinare il capo e di conquistare la propria indipendenza, in un romanzo sconvolgente che ricorda al lettore tutte quelle donne che, come Sabrina, hanno contribuito a restituire al genere femminile il suo diritto alla vita e alla libertà.

ALESSANDRO CHIARELLI

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/alessandro.chiarelli.5?fref=ts

CHE IO BRUCI

CHE IO BRUCI

Sulla curva di una strada provinciale, a pochi chilometri da Ferrara, un grave incidente incrocia i destini di Romeo Corvini, imprenditore fallito, e di Villiam Ardesia, giovane dall’animo tormentato. La tragedia scuote le fondamenta delle rispettive famiglie, portando a galla verità insospettate: perché ogni mercoledì Villiam andava in città di nascosto? E perché Romeo guidava a velocità folle su una via secondaria? Tra i dedali di vicoli e le campagne di una Ferrara raccontata con amore e disincanto, l’autore intreccia il suo romanzo corale: una rapsodia in cui eventi casuali cuciono addosso ai personaggi un destino che li obbliga a mescolare le loro vite. Cosimo Ardesia, ruvido commissario della Questura, scopre che il fratello gli ha inspiegabilmente mentito per anni, e la sua famiglia con lui. La possibilità di conoscere la verità che insegue, in un’indagine privata lunga poco più di ventiquattro ore, ha il volto di una donna sconosciuta di cui lui non sospettava l’esistenza.

RITA D’ONGHIA

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/rita.donghia.5?fref=ts

CREDI IN NOI

CREDIUna storia, di amore e di amicizia, in un piccolo paese del sud dove fa da spartiacque, tra ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, un costume popolare di buone maniere che si erge fino a diventare modello universale. Simona e Lara, si vestono e si svestono di questo costume per quieto vivere, per il troppo amore verso le loro famiglie e perché sanno che in fondo la gente, la gente di questa loro patria, non è “abbastanza” per voltare pagina, per raccontare altre storie, e per rincorrere altre speranze. “Credi in Noi” è ciò che tutti noi, volenti o nolenti, non riusciamo ad essere, non riusciamo a vedere e non riusciamo a capire. Troppe barriere, troppi ostacoli e troppi costrutti “tirano su” ancora muri senza speranze. “Credi in Noi” è un inno ora dolce, ora sereno e ora caparbio che si attacca ostinato ai sogni, alle speranze, e alla vita per mezzo di due ragazze che non sanno e non possono essere altro.

ELENA GENERO CRISTOFORO

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/elena.generosantoro?fref=ts

UN ERRORE DI GIOVENTU’

UN ERRORE

Futura è incinta per la seconda volta e a Patrick sembra che il loro mondo sia perfetto, ma una notizia dal passato potrebbe scombinare tutto. Patrick infatti viene contattato da una sua ex, Arlene, che gli confessa di avere una figlia quasi adolescente, che potrebbe essere sua. Lui però non ha il coraggio di rivelarlo alla moglie.
Ma anche una seconda notizia è destinata a portare dolore. Futura e Patrick sono da anni gli amici di penna di Luis, detenuto in Alabama per un omicidio commesso quindici anni prima sotto l’effetto di stupefacenti e condannato a morte. Ora l’iter processuale è terminato e l’esecuzione è stata fissata proprio nel giorno in cui è previsto il termine della gravidanza di Futura. Solo Mac, un amico di Patrick e Futura, nonché personaggio pubblico, potrebbe avere qualche chance per ottenere la grazia per Luis, ma prima dovrà mettere da parte i propri pregiudizi.

ISMAELA EVANGELISTA

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/ismaela.evangelista?fref=ts

UNO SCHIAFFO E UNA CAREZZA

UNO SCHIAFFO

Il ricordo più amaro che Edoardo conserva della sua infanzia è la vergogna provata nell’entrare in chiesa, sotto gli occhi di tutto il paese, accompagnato da sua madre e dal fratello Nazario, che, preso da tic e scatti nervosi, attirava su di sé gli sguardi impietositi e talvolta disgustati degli altri. Quel fratello aveva una vita interrotta, era uno schiaffo in pieno viso per tutta la famiglia mentre lui, Edo, era la carezza e ciò lo caricava di una terribile responsabilità: salvare i suoi genitori dalla sofferenza e, dunque, non concedersi mai il lusso di deludere nessuno all’infuori di se stesso. Con una prosa intensa e commovente, Ismaela Evangelista tratteggia il profilo di una malattia difficile, la sindrome di Tourette, evidenziando con eguale sensibilità il dolore dei familiari ma anche le opportunità che bisogna imparare a sfruttare.

ROSSANA LOZZIO

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/rossana.lozzio?fref=ts

INTERNO 16

INTERNO 16

I fratelli Solari lavorano nell’ambiente dell’arte. Adriano, il maggiore, è il manager di Giulio, cantautore. Davide, il più giovane, è un noto fotografo di moda. Tommaso Mancini, giornalista, accetta l’incarico di scrivere un reportage sul tour di Giulio, considerandola subito una sfida da cui uscire vincente. Piomberà con la forza di un uragano nella relazione che sembra sempre sul punto di nascere tra Giulio e la bella Sabrina, facendola cadere in una trappola che avrà un finale imprevedibile. Per tutti e tre.

PEE GEE DANIEL

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/peegee.daniel?ref=ts&fref=ts

IL POLITICO

IL POLITICO

Il protagonista del romanzo è un essere umano mosso dai più bassi istinti, chiuso in un’indolenza quasi morbosa, ma capace di inconsulti atti di violenza. Un’assoluta nullità che vedremo scalare, quasi controvoglia, l’intero sistema sociale, sino a raggiungere la posizione più elevata, nel ruolo di deputato della Repubblica Italiana. “Il politico” è un romanzo caustico, in cui il dramma di un sociopatico si trasforma nell’efficace descrizione di una società allo sbando e in un esplicito quanto preciso atto di accusa verso quegli stessi apparati politici e istituzionali che ne permetteranno e favoriranno l’ascesa sociale.
Un libro imperdibile per chi, attraverso la lente grottesca della letteratura, voglia davvero comprendere i tempi che stiamo vivendo.

SIMONE TURRI-DANIELA MECCA

IL LORO CONTATTO: https://www.facebook.com/simone.turri.10?fref=ts

IL FIORE NERO

IL FIOREEmily, ventenne, scoprirà a sue spese che anche il semplice gesto di sedere su una panchina può risucchiarti in un vortice di oscurità. Josef affronterà i suoi incubi peggiori perché a volte non è così facile distinguere tra il bene e il male. Caroline sembra una bambola come tutte le altre, ma allora perché è interessata all’anima di Agatha? Madame Zwelda è una cartomante sensitiva e userà tutte le sue arti per opporsi al buio che incombe. Se Padre Gabriel avesse saputo prima dove l’avrebbe condotto trovare quel diario maledetto… Sette racconti, sette sguardi sul sentiero percorso dal Male, un sentiero nel quale non ci sono né vincitori né vinti, ma solo una sofferenza che non dà tregua.

ELISA GIACOMONI

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/elisa.giacomoni?fref=ts

LA SUA MANO SULLA TESTA

LA SUA MANO

Raccontare la storia per non dimenticarla, per capire qual è la parte giusta, per capire se stessi. Questo è il proposito di Elisa Giacomoni. In questo suo debutto letterario c’è un viaggio nella memoria, un viaggio fisico attraverso i ricordi della sua infanzia. I luoghi dei giochi dell’estate, delle grandi tavolate ridenti delle estati romagnole. I ricordi del podere, delle vicine colline, del maneggio, delle amiche, degli zii. Ma soprattutto del fratello maggiore, della mamma e del babbo, importanti figure di riferimento nella crescita della piccola Elisa. Emerge uno spaccato della vita degli anni Ottanta, condito dai ruoli ricoperti dal babbo, vero protagonista di tutta la storia: già Sindaco e importante punto di riferimento, istituzionale ed umano, nel piccolo paese di Bagnacavallo. Il suo ricordo arriva fino ai tempi della guerra, quando Mario Giacomoni combattè eroicamente per liberare il proprio paese dalle ultime vendette naziste. Impedendone il bombardamento si guadagnerà la medaglia al merito e il ricordo imperituro della sua gente.

EMANUELA ROCCA

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/emanuela.rocca.58?fref=ts

BIANCO E NERO

BIANCO E NERO

Andrew è un bellissimo ragazzo bruno, con un viso particolarmente bello e due espressivi occhi grigi. Ama pettinare i suoi capelli a spazzola, alzati sulla nuca che gli danno un tono diverso. Ha due splendide gambe, cosa rara in un uomo, e il suo corpo sembra scolpito nel marmo. É un grande amatore e adora le belle donne preferibilmente scure di capelli…….. Andrea era un ragazzo meraviglioso, sembrava scolpito nel marmo, ma la sua bellezza era negli occhi, due grandi occhi grigi in un volto bellissimo, dai lineamenti duri, ma perfetti.

Aveva conosciuto Livia in una discoteca e si erano subito piaciuti. Anche lei aveva due magnifici occhi verdi , un  viso ovale con un nasino perfetto, due  labbra carnose,  rosse come i petali di una rosa…

OFLE TRA I DUE MONDI

 OFLEImmaginate un mondo dominato da un tripudio di colori, dove gli abitanti sono cordiali e coesistono, aiutandosi l’un l’altro, immaginate un mondo dove Madre Natura culla con una profumata carezza i suoi frutti, immaginate un mondo dove l’odio e l’inimicizia sono parole incomprensibili. Ora aprite gli occhi e avrete davanti il mondo incantato da cui proviene Ofle, l’elfo.
E poi immaginate un mondo che sia tutto l’opposto, dove gli abitanti sono divorati da odio e rancori, immaginate un mondo dove serpeggia la malattia, eterna compagna della morte di nero vestita.  Un mondo dove le armi da fuoco e la violenza sono all’ordine del giorno e un sorriso è merce rara. Avrete davanti il mondo in cui vive la piccola Ori: una caotica e affaccendata New York demolita dallo scorrere frenetico del tempo.
Questi due mondi sono paralleli gli uni agli altri ma non si sfiorano mai se non con il fiato della fantasia e dei sogni che Ori custodisce dentro di sé. Una vacanza in Irlanda, in una baita tra i boschi, muterà radicalmente ciò in cui lei crede e lo stesso varrà per Ofle, l’elfo che vive oltre la barriera dell’ invisibile. I due riusciranno a infrangere i confini che li tengono separati, dando inizio a un magico viaggio inaspettato.

.

ALBERTO DISO

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/alberto.diso?fref=ts

MARIEMMA

MARIEMMA

Moris, un uomo ormai sessantenne che d.estate vive in Grecia nella sua barca, incontra per caso, in uno sperduto villaggio greco, una donna, Mariemma. “…e quel volto… quel volto io lo conoscevo, l’avevo già visto”, questo pensava Moris. In seguito riesce a ricordare. L’aveva amata sin da adolescente poi l’aveva persa di vista, ma mai dimenticata. La rivede in età matura, sempre bella ma… cieca. Moris non rivela il suo vero nome. La vecchia passione riaffiora, prepotente, un amore che toglie il respiro a entrambi. Moris vuol sapere perché Mariemma è diventata cieca, lei conserva il suo segreto fino alla fine, ma… “A volte si è convinti di eludere il destino, invece è proprio il destino a condurti per mano facendoti credere che è una tua decisione, ferma, irrevocabile”.

L’UOMO DEL FREDDO

L'UOMO DELIst era nato ”in uno dei tanti paesini della Sila, quelli che d’inverno rimangono isolati per la neve, quelli appollaiati d’estate sul verde vellutato dei tigli selvatici”. Dopo il liceo, si era trasferito a Roma per proseguire gli studi. Aveva poi iniziato a lavorare in un ufficio editoriale. Ma il suo Destino aveva già deciso per lui un’altra strada, molto più perigliosa e difficile: improvvisamente bussò alla porta del suo ‘Ufficio’ con sottile e decisa insistenza.
Lo attendeva un lavoro delicato, molto delicato, continui viaggi nell’Est, oltre la Cortina di Ferro, mille peripezie, grossi rischi, l’amore travolgente per una donna. La sua vita era cambiata, radicalmente. Aveva percorso rapidamente tutte le tappe della sua carriera, era stato la punta di diamante, era giunto all’apice, ma un giorno, uno dei tanti giorni della sua incredibile vita, accadde qualcosa…

LUCYLLA

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/pages/Lucylla/450015138429074?fref=ts

QUANDO TUTTO PUO’ CAMBIARE

QUANDO TUTTO PUO' CAMBIAREAmbientato a Torino, un racconto originale e vivace che vi coinvolgerà e vi emozionerà.
La vita di Carla si sgretola. Il rapporto con Simone, il desiderio di maternità, tutto svanisce nel nulla. E allora perché amare ancora? Meglio vivere con leggerezza e divertirsi! Ma fino a quando si può fingere? Fino a dove ci si deve spingere prima di dover fare i conti con se stessi?
In un susseguirsi di eventi e colpi di scena, Carla ritroverà la sua vera essenza e la strada verso un futuro del tutto inaspettato.

STEFANIA CHIAPPALUPI

IL SUO CONTATTO: https://www.facebook.com/stefania.chiappalupi.9?fref=ts

UN’OCCASIONE UNICA

UN OCCAS

Una storia d’amore può essere così forte da sbaragliare i confini tra due mondi? A questo quesito cerca di trovare risposta l’opera di Stefania Chiappalupi, il romanzo “Un’occasione unica”. Sarà la storia di Lavinia e Sami, della relazione che nasce tra la giovane agente immobiliare e il facoltoso medico israeliano in Italia per lavoro, a rispondere al quesito: riuscirà il sentimento a spezzare le diversità culturali e religiose tra il mondo occidentale e quello orientale? Il caso fa incontrare i due protagonisti, tra i quali nasce prima un’amicizia, trasformatasi presto in una passione senza limiti. Ma sarà capace di superare i confini e i muri della diversità?

IL FILE POTREBBE SUBIRE AGGIORNAMENTI CONTINUI.

Alessandra,  Veronica

Annunci

5 thoughts on “Un autore sotto l’albero

Add yours

  1. Buongiorno, mi presento ,
    mi chiamo Pasquinucci Maria Clelia
    autrice del libro “Sophì… come un tocco di farfalla”
    vorrei partecipare all’iniziativa ma non so in che modo contattarvi e quindi ho pensato di scrivervi, contattarvi attraverso lo spazio dedicato ai commenti.
    In attesa di risposta..
    cordiali saluti
    Maria Clelia Pasquinucci

    Mi piace

    1. Buongiorno, mi chiamo Moretti Andreina,
      mi sono imbattuta nella vostra bellissima iniziativa casualmente.
      Sarei interessata a partecipare, è possibile o sono fuori tempo?
      Grazie e un caloroso saluto a tutti
      Moretti Andreina

      Mi piace

      1. Andreina, prima di tutto Ti chiedo scusa se rispondo solo ora.
        Siamo contente che la nostra inziativa ti sia piaciuta, e non temere. Sei in tempo, anche se non sarà più un autore sotto l’albero.
        Abbiamo invece intenzione di creare una sorta di ” catalogo libri” con tutti i nostri autori. Ti invito a seguirci in Fb nel gruppo Destinazionelibri Autori. Un gruppo chiuso dove comunichiamo tutte le nostre iniziative. Eventualmente contattaci alla nostra mail: destinazionelibri@virgilio.it

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: