Newton contro Dio

newton contro dioAlessandro Dolce, Newton contro Dio, un pezzetto del suo romanzo….

PROLOGO

 

Sapeva che probabilmente mancava poco alla sua fine, ma non riusciva a pentirsi di nessuna azione che lo aveva portato fin lì. In realtà si sentiva più vivo adesso che era così vicino alla morte di quanto non lo fosse mai stato.

Il suo probabile assassino lo guardava da dentro la stanza, affannato dopo la lotta, ma con un’aria insoddisfatta, come se il vincitore non fosse lui.

Le mani gli facevano male, il bordo al quale era appeso era cosparso delle schegge di vetro della finestra ormai in frantumi e, come se la situazione non fosse già abbastanza difficile, il bordo era scivoloso per la pioggia che cadeva fitta.

Il suo aguzzino era pronto per sferrare il suo ultimo attacco, poi tutto sarebbe finito. Eppure lì, appeso al bordo della grande finestra capì cosa doveva fare.

Contrariamente a ciò che ogni persona razionale avrebbe fatto e anche a ciò che il suo assassino si aspettava staccò la mano sinistra dal bordo a cui era appeso facendo forza solo sulla destra che per un attimo gli fece ancora più male. Infilò la sinistra nella tasca posteriore dei pantaloni e ne trasse un fogliettino di carta stropicciato. Con grande fatica, cercando di non perdere la presa lo porse al ragazzo che gli stava di fronte.

Il ragazzo lo guardò dall’alto e non capì.

Attese resistendo con il fogliettino stretto nella mano tesa. Era determinato, una forza incredibile lo pervadeva. Non mollò la presa e attese ancora.

 

Volete continuare a leggerlo vero?

Lo trovate su Amazon o potete contattare direttamente l’autore, oppure scrivere a noi.

Buona lettura

Alessandra

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: