Davide Raimondi

davideDavide mi viene presentato dall’Editore, in realtà nel pacchetto che arriva a Destinazione Libri ci sono due libri, io ne aspettavo un altro… Elfinger mi gironzola tra le mani subito e come se avesse una calamita non riuscivo a posarlo sulla scrivania.

Lo guardavo, lo osservavo, lo aprivo e cercavo di leggere furtiva qualche frase, certo, mica potevo iniziarlo subito, ho degli arretrati da leggere.. mi continuavo a ripetere.

Il libro rimane  sulla scrivania per un po’, finchè l’editore mi contatta e mi dice, senti Ale ma Davide lo hai sentito?? Davide… Elfinger… il libro! Si il libro calamita ho pensato subito!

Ci contattiamo Davide ed io, la prima cosa che mi dice è stata: ti dico una cosa, poi capirai, stai attenta io potrei essere un Bluff… Potete capire che dopo quindici secondi di telefonata ti senti dire questo e rimani un po’ sconcertata. Poi arrivano le sue risposte e si dimostra essere quella persona che ho pensato fosse  fin dall’inizio. Quegli autori che scrivono per arrivare, perchè hanno qualche cosa da dire, perchè hanno qualche cosa da tirare fuori anche se magari in altre dimensioni, qualunque esse siano. Davide è quella persona che prende la vita con un sorriso e come si fa a non collaborare con persone così…  Un autore e due Editrici che credono e curano le loro opere. questo sono Davide, Federica e Cinzia…

Ora lascio la parola a lui, leggetelo, conoscetelo..  ne rimarrete soddisfatti…

  • Ciao Davide, rompiamo subito il ghiaccio, parlaci di te. Fuori di testa, visionario, sognatore, egocentrico, simpatico o antipatico… ma sempre col sorriso.
  • Quanti libri hai scritto? Due, Storia di Un Perché ed Elfinger Sopra e Sotto, un e-book Black Candles-Anima di strega, uno di poesia mai pubblicato, e mille altri ma solo in testa per ragioni di limite di tempo di 24 ore in un giorno
  • Di cosa parlano i tuoi libri? O, i miei libri parlano di tante storie nella storie, ma in realtà il progetto è una Trisckele letteraria (tre libri autonomi con tre storie diverse che nascondono la quarta storia)… e poi tanti altri già in meditazione… libri dove i protagonisti devono sbattersi tanto per arrivare alla fine del libro insomma.
  • elfingerDa dove nasce l’idea di scrivere un libro così? Quando tanti anni fa ho iniziato a scrivere Storia, mi ero messo in testa di scrivere il libro che avrei voluto leggere, poi mi sono divertito, e mentre l’editoria italiana mi dava il due di picche, ho deciso di scrivere Elf, ma ogni cosa per me è una sfida, quindi Elf è fuori da ogni logica rispetto la letteratura a cui siamo abituati.   Quello che verrà dopo? Beh, dovrà battere Elf.
  • A chi è rivolto il tuo libro? A tutti coloro che accetteranno una Nave Drago che gli navigherà nelle vene.
  • Il tuo libro preferito? Indicarne uno, vorrebbe dire offendere gli altri…
  • Chi o cosa è Elfinger? Puoi anticiparci qualche cosa? Elfinger è una NaveDrago, al suo interno tanti segreti… ma sebbene possa sembrare solo un oggetto, vi assicuro che nel suo ventre batte un vero cuore di Drago.
  • Qual è la fase più difficile nella stesura di un libro? Il Tempo.
  • Quanto è importante la copertina nel tuo libro? Ti dico solo che questa in particolare contiene il Tattoo che ho preparato al mio miglio amico, il legno del tavolo di noce, dove creo tutte le mie Dabidate, e una rilegatura importante per me… basta toccarla per sentire che pulsa… lascio quindi a te la risposta…
  • I tuoi libri: dove possiamo trovarli? Ordinabile in tutte le librerie, Oppure c1vedizioni@gmail.com, oppure sempre su Facebook sulla pagina C1V edizioni, dove Troverete Cinzia o Federica, due persone Stupende e due Editrici con le Pal… ehm, con gli attributi.
  • Che lettore è Davide? Un lettore che spazia da Poe  (quando avevo 13 anni), fino ai fumetti… un lettore che ad oggi si è stufato di libri curati male e senza storia, ma fatti solo per dare bella scena di sé, o che vendono perché il personaggio è famoso.
  • Libro scritto, parti riviste, poi la penna mette l’ultimo punto, che sensazione provi? Ogni volta che ho riletto delle parti, sia nel primo che nel secondo, e ad oggi ancora nel primo (perché voglio ripubblicarlo senza scempi fatti dalla prima casa editrice, l’ho appena rivisitato) ho pianto o riso o mi sono emozionato… forse sembro un presuntuoso perché parlo dei miei libri, ma credo sia davvero quello lo scopo di un libro, emozionare per primo chi lo ha scritto.
  • Cosa trovi più complicato quando devi creare un personaggio? I miei personaggi non si Creano, loro esistono, con i loro pregi, difetti, vizi simpatie e antipatie… per me sono Vivi, devo solo ascoltare la loro storia e raccontarla
  • I tuoi prossimi impegni? Mi piacerebbe far nascere dei film da questi libri, per dar modo anche a chi non legge, di capire cosa hanno da dire.
  • Il tuo rapporto con i social …Mi limito a sfogliarli in sprazzi di tempo, ma per lo più per trovare eventi o vedere qualche curiosità, ma non sulle persone che ci scrivono, troppa gente vuole mettere la propria vita in piazza, curiosità tipo che ne so… trovata la pozione del sorriso, o cose simili…
  • Hai partecipato a qualche concorso? A quali ti piacerebbe partecipare?

Non ho partecipato a concorsi… e non credo che lo farò… non mi interessano le coppe o i premi (sempre che i miei libri ne valgano qualcuno ovviamente) mi interesserebbe di più farlo leggere a un milione di lettori.. non per guadagno, ma perché veramente hanno qualcosa da dire.

  • davideDavide intervistato da Destinazione Libri… perchè accettare? Il nostro obbiettivo è lo stesso, Voi volete dar spazio a Chi ha qualcosa da scrivere.   Io ho tanto da scrivere.
  • La domanda che non ti abbiamo fatto e che ti aspettavi? falla e rispondi pure. Domada) Dalle tue risposte sembri un esaltato e megalomane, un: So tutto io, e le mie cose sono fighe le altre no. Sei davvero convinto di quello che dici?

Risposta) Forse sono solo un BLUFF, ma per saperlo dovrete leggere Elf.. se poi non vi piacerà, la Pagina di Elfinger su Facebook, e la mia personale, sono pronte ad accogliere i vostri commenti…

  • Cosa ti piacerebbe rimanga al lettore di questo libro? La voglia di rileggerlo.
  • Stai già pensando al prossimo libro? In realtà la logica mi direbbe di scrivere il terzo della TrisKele che ho già completo nella testa, ma per protesta contro un libro, o meglio 3 e un film, di cui non posso fare il nome ma che ha tante sfumature di colori, ho deciso e già iniziato a scrivere un libro Samhain -Il signore Della Seduzione. Non voglio certo insegnare io a scrivere a nessuno, vorrei solo far capire che anche se, con storie più intriganti, ci può essere una trama con la T maiuscola, senza dover aspettare il milionario che arriva su di un elicottero per sedurre una Donna.
  • Un bel libro è quando? Ne ricordi delle frasi o delle parti e ti aiutano nella vita.
  • Il tuo libro è stato anche fonte di ricerca? Tutti i miei libri lo sono, è tutto documentato e fantasticamente reale o possibile, solo che ho già la trama scritta nella mente, ho solo poi una fortuna sfacciata nel trovare dei pezzi di Puzzle perfetti, come ad esempio i MIC MAC per Elfinger. Non ho conosciuto loro e ci ho romanzato sopra, loro sono arrivati al momento giusto e si sono accomodati al loro posto.
  • c'era una volta edizioniTrova un difetto al tuo libro. È una droga.

Davide, grazie per essere stato con noi, torneremo a parlare di te, del tuo libro e dei tuoi prossimi impegni.

E voi cari lettori continuate a seguirlo e seguirci.

Alessandra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: