Oggi il via a Pisa Book Festival. Il programma di oggi

logo mipisaCi siamo.

Oggi si sono aperte le porte del Pisa Book Festival,

Il Festival dell’editoria indipendente, di chi vuole ripartire e fare della buona cultura.

Noi… auguriamo a tutti buon lavoro..  domani ci saremo anche noi a gironzolare tra i vari stand.

QUESTO IL PROGRAMMA DI OGGI

VENERDI’ 6 NOVEMBRE 2015

SI APRE LA XIII° EDIZIONE DEL PISA BOOK FESTIVAL 

IL SALONE NAZIONALE DELL’EDITORIA INDIPENDENTE 

 6-7-8 NOVEMBRE – PALACONGRESSI DI PISA

 

TRA I PROTAGONISTI DELLA PRIMA GIORNATA GLI SCRITTORI

ALLAN MASSIE,  KIRSTY LOGAN,  MARCELLO FOIS,  GIAMPAOLO SIMI, MARCO BALZANO.

 

CON TOMASO MONTANARI, PIPPO RUSSO E DUCCIO DEMETRIO INCONTRI DIBATTITI SU IDEE E TEMI CRUCIALI DEL NOSTRO TEMPO, L’EDUCAZIONE E LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARTISTICO, IL LATO OSCURO DEL CALCIO GLOBALE E IL RAPPORTO INNATO CHE CI LEGA ALLA NATURA.

 


SPAZIO ANCHE ALLA CINA, CON MARCO DEL CORONA CHE DAI DIALOGHI CON IL PREMIO NOBEL MO YAN, RACCONTA logo mipisaI MIGLIORI SCRITTORI CINESI CONTEMPORANEI, E ALLA ROMANIA CON LA PRESENTAZIONE DEL SECONDO VOLUME DELLA TRILOGIA DI  MIRCEA
CĂRTĂRESCU,  UNO DEI PIÙ INTERESSANTI E RAFFINATI SCRITTORI DELL’EST EUROPA.

 

READING BI-LINGUE DEGLI SCRITTORI JAMES ROBERTSON E LUCA RICCI DAL  ROMANZO “THE STRANGE CASE OF DR JEKYLL AND MR HYDE” DI ROBERT LOUIS STEVENSON

 

La XIII° edizione del Pisa Book Festival sarà inaugurata dal Sindaco di Pisa, Marco Filippeschi, Lucia Della Porta, direttrice del Pisa Book Festival, Claudio Pugelli, Presidente della Fondazione Pisa e Cosimo Bracci Torsi, Presidente della Fondazione Palazzo Blu venerdì 6 novembre alle ore 10,00.

logo mipisaIl primo incontro con il Paese Ospite d’Onore – La Scozia – avrà per protagonista Allan Massie, uno dei più importanti scrittori scozzesi, che pronuncerà il discorso inaugurale. Intervengono Joseph Farrell, capo delegazione del Paese Ospite Scozia, Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa, e Romano Montroni, presidente del Centro per il Libro. (SALA PACINOTTI ore 11.00). Sempre nella sezione Paese Ospite d’Onore, Incontro in video-conferenza con William McIlvanney, vincitore del prestigioso Whitbread Award for Fiction e noto per aver inventato il Tartan noir. Presenta Carmine Mezzacapa. Interludio musicale con brani della tradizione scozzese dei musicisti Craig Dunlop ed Elly Knight (SALA PACINOTTI ore 12.00), e nel pomeriggio un incontro nello spazio professionale “Lo scrittore e il suo doppio”, con lo scrittore scozzese Ewan Morrison e Giuseppe Marano, il traduttore italiano del suo romanzo Scambisti, Fazi editore. (BOOK CLUB ore 16:00). Infine l’incontro con Kirsty Logan, giovane scrittrice scozzese ha raggiunto il successo con il romanzo-fiaba The Gracekeepers. L’autrice racconterà di un mondo futuro diviso fra l’acqua e la terra. Conduce Roberta Ferrari, Università di Pisa (SALA FERMI ore 17.00).

Tra gli scrittori italiani protagonisti della prima giornata Marcello Fois presenterà in anteprima nazionale il nuovo romanzo Ex voto, minimum fax, (REPUBBLICA CAFFÈ ore 15:00),Giampaolo Simi Cosa resta di noi, Sellerio (REPUBBLICA CAFFÈ ore 18:00) e Marco Balzano, vincitore del Premio Campiello 2015, presenterà al pubblico del festival L’ultimo arrivato, Sellerio. Intervengono Lucia Della Porta e Andrea Ferrante, Assessore alla cultura del Comune di Pisa (SALA FERMI ore 18.00).

logo mipisaSpazio anche alle idee e ai dibattiti su temi cruciali del nostro tempo con Tomaso Montanari, autore di Istruzioni per l’uso del futuro, minimum fax, un piccolo alfabeto civile, un pamphlet per invitarci a una vera rivoluzione, non soltanto contro chi saccheggia le biblioteche o deturpa il paesaggio, ma contro chi non educa all’amore per la bellezza (REPUBBLICA CAFFÈ ore 12:00); Pippo Russo autore di Gol di rapina. Il lato oscuro del calcio globale, Edizioni Clichy, una lunga e dettagliata inchiesta su personaggi, enti e circostanze la cui azione ha fatto sì che la globalizzazione del calcio avvenisse nel segno del malaffare, si addentrerà nel lato oscuro del calcio globale. Il nostro rapporto con la natura sarà affrontato da Duccio Demetrio autore di Green Autobiography, Book Salad, a metà tra il saggio e manuale, un libro che ci invita alla conoscenza introspettiva del sentimento innato che ci lega e riconduce alla terra, per non allontanarcene.

Tra gli eventi della prima giornata segnaliamo: L’incontro “Un té con Mo Yan(O barra O) con Marco Del Corona, già corrispondente da Pechino per il Corriere della Sera.  A partire dalle conversazioni con il premio Nobel 2012, ci racconta i più noti scrittori della Cina contemporanea. Conduce Ester Armentano. In collaborazione con l’Istituto Confucio di Pisa. (SALA PACINOTTI ore 15:00). E la presentazione di Abbacinante. Il corpo di Mircea Cărtărescu, Voland, secondo volume della Trilogia,un’instancabile invenzione di creature, incubi, allucinazioni, alchimie, tratte in parte da una sconfinata realtà caleidoscopica, in parte da una fantasia intellettuale ed eversiva che è stata accostata spesso ad autori quali Kafka e Borges. La storia dell’autore s’intreccia con quella di Vasile, bambino nella Bucarest del XIX secolo, uno spaccato del pieno incubo della Romania degli anni ’50 e ’60. Presentano Bruno Mazzoni e Raffaele Donnarumma. Mircea Cărtărescu è uno dei più interessanti e raffinati scrittori dell’Est Europa, e sicuramente il più importante autore romeno contemporaneo. Tradotto in tutte le maggiori lingue europee e acclamato dalla critica, ha ricevuto numerosi riconoscimenti (SALA BLU ore 19.00).

Spazio al dibattito: Gli Editori indipendenti davanti ai cambiamenti derivanti dalle grandi concentrazioni distributive. Riflessioni di Romano Montroni, presidente del Centro per il Libro e di Alberto Galla, presidente dell’Associazione Librai Italiana. Conduce Carlo Cherici, già direttore PDE. (SALA FERMI ore 14:30).

 

Ecco alcuni degli incontri professionali: TRANSLATION DAY

Tradurre come incontro con una duplice alteritàIl caso Meursault di Kamel Daoud. La riscrittura de Lo Straniero di Albert Camus dal punto di vista di un autore algerino. Ce ne parla Yasmina Melaouah, la voce italiana di Daniel Pennac, Patrick Chamoiseau, Fred Vargas, Colette. Conduce Ilide Carmignani. (BOOK CLUB ore 10:30). “Cominciare a tradurre per l’editoria indipendente”, intervengono Marco Cassini, SUR, Pietro Del Vecchio, Del Vecchio editore, Isabella Ferretti, 66thand2nd, Annalisa Proietti, Gran Vía. (BOOK CLUB ore 14.00), e “Tradurre Wallace Stevens”, con Massimo Bacigalupo, regista, saggista e critico letterario italiano, ordinario di Letteratura americana e docente di Tecnica della traduzione presso la facoltà di Lingue di Genova. (BOOK CLUB ore 15.00).

logo mipisaREADING, SPECIALE INVITO ALLA LETTURA: Reading: The Strange Case of Dr Jekyll and Mr Hyde.Scozia Guest of Honour. Gli scrittori James Robertson e Luca Ricci leggono Robert Louis Stevenson in due lingue.  (SALA PACINOTTI ore 18.00)

TRA LE INIZIATIVE DEDICATE AI PIÙ PICCOLI:

10:00: “Favole Piccole: quattro favole e quattro filastrocche che si trasformano in deliziose canzoncine, in compagnia di Gattorosso, Pesceverde, Mino il cavalluccio marino, Dindo il porcellino d’India, e Formichina” affrontiamo insieme i grandi momenti di ogni giorno. (Fulmino Edizioni). Riservato alle scuole dell’infanzia.

15:00 Il Dragosauro: “Il buon Dragosauro nato fra le pagine dei libri illustrati è molto trascurato e non riesce più a volare perché nessuno frequenta più la biblioteca in cui vive. Se solo un po’ di bambini arrivassero a far frullare le pagine, lui riprenderebbe il suo colorito verde e si farebbe raccontare un sacco di storie! Elisa Mazzoli, invita i bambini a conoscere questa storia e ad aspettare l’arrivo del drago tutti insieme leggendo libri. Se tutti saranno contenti il drago arriverà!! (Fulmino Edizioni). Età 5-8  anni

*********

Il Pisa Book Festival è il salone nazionale del libro dedicato alla case editrici indipendenti. Con150 editori espositori e oltre 200 eventi, è diventato negli anni un appuntamento imperdibile per gli appassionati della lettura.

Orari e costo dei biglietti:

Da venerdì 6 novembre a domenica 8 novembre dalle 10,00 alle 20,00

Venerdì 6 novembre – Ingresso gratuito

Sabato 7 domenica 8 – biglietto d’ingresso 5 euro – ridotto 4 euro; abbonamento per i due giorni 7 euro.

Ingresso gratuito per i ragazzi al di sotto i 18 anni e per i portatori di handicap con un accompagnatore.

Sono previste riduzioni per: persone con più di 60 anni, studenti delle Università di Pisa, Firenze e Siena, soci della Lega Italiana Tumori (LILT) e titolari delle carte Più e Multipiù delle librerie Feltrinelli.

Il Festival si svolge al Palazzo dei Congressi – Lungarno Buozzi – Pisa

Segreteria organizzativa: Evinco srl.

Il Pisa Book Festival 2015 è promosso e sostenuto dal Comune di Pisa, dalla Fondazione Pisa e dalla Fondazione Palazzo Blu e si avvale del prezioso contributo di Creative Scotland per il programma Scozia Paese Ospite d’Onore.

Media Partner: la Repubblica

Sponsor: Toscana Aeroporti, Palazzo dei Congressi Pisa.

Partnership: Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi – Ambasciata di Francia – Institut Français – FFF2015, Festival de la Fiction Française –  Dutch Literary Fund – Collettività Territoriale Corsa – Festival Trame – Leggendo Metropolitano – Wintertuin Festival.

Con il contributo di Camera di Commercio di Pisa.

Il Festival si svolge sotto gli auspici del Centro per il Libro e la Lettura e fa parte della rete Le Città del Libro.

PROGRAMMA COMPLETO DI VENERDI’ 6 NOVEMBRE:

 

Ore 10:00 Inaugurazione Il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi, Lucia Della Porta, direttrice del Pisa Book Festival, Claudio Pugelli, Presidente della Fondazione Pisa e Cosimo Bracci Torsi, Presidente della Fondazione Palazzo Blu aprono la tredicesima edizione del Pisa Book Festival. Concerto di cornamuse della Royal Highland Company Pipes and Drums.

SALA FERMI ore 10:00 Leggere ieri leggere oggi: il sistema informatico per la biblioteca del Pacinotti. Presentazione a cura delle classi 5A SIA e 5B SIA con i proff. Domiziano De Cristofaro e Laura Parenti. Conduce Licia Luschi. Interviene Marilù Chiofalo, assessore alle politiche scolastiche del Comune di Pisa.

BOOK CLUB ore 10:30 Tradurre come incontro con una duplice alterità. Il caso Meursault di Kamel Daoud. La riscrittura de Lo Straniero di Camus dal punto di vista di un autore algerino. Ce ne parla Yasmina Melaouah, la voce italiana di Daniel Pennac, Patrick Chamoiseau, Fred Vargas, Colette. Conduce Ilide Carmignani.

SALA BLU ore 10:00 HELICON presenta Lirici Intrecci. Presentazione di due libri di poesia: Navigare di Edda Pellegrini Conte e Se qualcosa ci salverà di Cristiana Vettori. Un interscambio che farà emergere la ricchezza e la profondità di una scrittura tutta al femminile. Presentano: Cristiana Vettori e Edda Pellegrini Conte.

SALA PACINOTTI ore 11:00 Scozia Ospite d’Onore. Discorso inaugurale di Allan Massie. Intervengono Joseph Farrell, capo delegazione del Paese Ospite Scozia, Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa, Nick Barley, direttore del Festival Internazionale di Edimburgo e Romano Montroni, presidente del Centro per il Libro.

SALA FERMI ore 11:00 La diversità come ricchezza: presentazione dell’Equagenda 2016. Un progetto promosso dall’Emporio Equo Solidale, con il coinvolgimento gli alunni delle classi 2E, 3A, 3F della Scuola Secondaria di I grado Fibonacci e delle docenti Francesca Cerri, Mariangela Rampulla e Giovanna Soldi; intervengono Marilù Chiofalo, assessora alle politiche scolastiche del Comune di Pisa, e il dirigente dell’Istituto Enrico Valli.

SALA BLU ore 11:00 ISTOS presenta Pepetela, il cane e i caluanda di Pepetela. Una breve, tagliente satira su un paese in decadenza, i cui abitanti sono stati traditi dalla classe dirigente. Presentano: Roberto Vecchi, Università di Bologna, Valeria Tocco, Università di Pisa, Nunzia de Palma, traduttrice.

SALA PACINOTTI ore 12:00 Scozia Ospite d’Onore. Incontro in video-intervista con WilliamMcIlvanney. Presentano Carmine Mezzacappa e Joseph Farrell. Interludio musicale con brani della tradizione scozzese dei musicisti Craig Dunlop ed Elly Knight.

SALA FERMI ore 12:00 Lessico di Hiroshima (Il Margine): un alfabeto per dire l’orrore e la vita 70 anni dopo la Bomba Assoluta. Incontro e reading con Paolo Miorandi, interviene l’assessora alle politiche scolastiche del Comune di Pisa Marilù Chiofalo.

BOOK CLUB ore 12:00 Tradurre albi illustrati: parole, illustrazioni, esperienze sensoriali. Interviene Francesca Novajra dell’AITI con Ilide Carmignani.

REPUBBLICA CAFFÈ ore 12:00 Incontro con Tomaso Montanari (Istruzioni per l’uso del futuro – minimum fax e Privati del patrimonio – Einaudi). Conducono Fabio Galati e Gianluca Monastra (laRepubblica).

SALA BLU ore 12:00 PACINI EDITORE presenta Paese di carta di Laura Benedetti. Tre donne, tre generazioni tra Abruzzo, Utah e Maryland, in un viaggio che misura la distanza tra passato e presente, illusione e realtà. A colloquio con l’autrice sarà Giuseppe Meucci, giornalista de “La Nazione”.

BOOK CLUB ore 14:00 Cominciare a tradurre per l’editoria indipendente. Incontro con alcune delle case editrici indipendenti più attive nel campo della traduzione. Intervengono Marco Cassini (SUR), Pietro Del Vecchio (Del Vecchio), Isabella Ferretti (66thand2nd), Annalisa Proietti (Gran Vía). Conduce Ilide Carmignani.

SALA FERMI ore 14:30 Gli Editori indipendenti davanti ai cambiamenti derivanti dalle grandi concentrazioni distributive. Riflessioni di Romano Montroni, presidente del Centro per il Libro e di Alberto Galla, presidente dell’Associazione Librai Italiana. Conduce Carlo Cherici, già direttore PDE.

SALA PACINOTTI ore 15:00 Un té con Mo Yan (O barra O). A partire dalle conversazioni con il premio Nobel 2012, Marco del Corona, già corrispondente da Pechino per il Corriere della Sera, ci racconta i più noti scrittori della Cina contemporanea. Conduce Ester Armentano. In collaborazione con l’Istituto Confucio di Pisa.

BOOK CLUB ore 15:00 Tradurre Wallace Stevens. Ce ne parla Massimo Bacigalupo, regista, saggista e critico letterario italiano, ordinario di Letteratura americana e docente di Tecnica della traduzione presso la facoltà di Lingue di Genova. Conduce Ilide Carmignani.

REPUBBLICA CAFFÈ ore 15:00 Incontro con Marcello Fois (Ex voto minimum fax). Conducono Fabio Galati e Gianluca Monastra (laRepubblica).

SALA BLU 15:00 PACINI EDITORE presenta la Cerimonia di premiazione della quarta edizione del concorso letterario Pacini Editore per romanzi inediti «Edizione straordinaria!». Presentano: Giovanni Nardi, presidente della giuria, insieme all’editore.

SALA PACINOTTI ore 16:00 Responsabilità, coscienza, dono (Pisa University Press). Stati di emergenza nell’arte; ne parlano Gianni Pozzi, Accademia di Belle Arti di Firenze, Franco Speroni, Accademia di Belle Arti di Firenze, Alessandro Tosi, Direttore del Museo della Grafica di Pisa.

SALA FERMI ore 16:00 Riscatto mediterraneo (Nuova Dimensione). Gianluca Solera ci conduce in un viaggio tra sogni e ribellioni, tra profughi e rivoluzionari, nel Mediterraneo che ritorna al centro della storia dopo la Primavera Araba. Conduce Tommaso Strambi, La Nazione Pisa.

BOOK CLUB ore 16:00 Lo scrittore e il suo doppio. Lo scrittore Scozzese Ewan Morrison incontra Giuseppe Marano, il traduttore italiano del suo romanzo Scambisti. Conduce Ilide Carmignani.

REPUBBLICA CAFFÈ ore 16:30 Incontro con Pippo Russo (Gol di rapina. Il lato oscuro del calcio globale Edizioni Clichy). Conducono Fabio Galati e Gianluca Monastra ( laRepubblica).

SALA BLU ore 16:00 Tempo di racconti. EDIZIONI ERASMO presenta Dobbiamo parlare di Raffaele Palumbo e Anche meno di Emiliano Dominici. Coordina l’incontro Michele Ceccini.

SALA AZZURRA ore 16:00 EDIZIONI DELL’UROGALLO presenta la collana Urogallo, Orpheu e il volume Poesia di José de Almada Negreiros. Presentano: Raffaele Donnarumma, Università di Pisa, Valeria Tocco, Università di Pisa, e l’editore.

SALA PACINOTTI ore 17:00 Green Autobiography (Book Salad). Duccio Demetrio co-fondatore della Libera università dell’Autobiografia di Anghiari, ci insegna a redigere diari naturalistici, memorie di viaggio, liriche e vere autentiche autobiografie. Interviene Diego Casali, La Nazione Firenze.

SALA FERMI ore 17:00 The Gracekeepers. Scozia Guest of Honour. Incontro con l’autrice scozzeseKirsty Logan che racconta di un mondo futuro diviso fra l’acqua e la terra. Conduce Roberta Ferrari, Università di Pisa.

BOOK CLUB ore 17:00 Tradurre l’inglese e il francese degli altri. Ce ne parlano Laura Prandino, traduttrice di narrativa dall’inglese per varie case editrici tra cui Piemme e Garzanti, e Giuseppe Girimonti Greco, traduttore dal francese per Adelphi e vincitore del premio Procida per la traduzione del “Barone sanguinario” di V. Pozner. Conduce Ilide Carmignani.

SALA BLU ore 17:00 GIOVANE HOLDEN presenta Una famiglia di carbonai di Rolando Guerriero. Un caleidoscopio letterari di aneddoti, modi di dire tipici e ricordi di bambino nella campagna di Barbaricina di settant’anni fa. Presentano: l’avvocato Corrado Rainaldi e Alessandra Bianchi.

SALA PACINOTTI ore 18:00 Reading: The Strange Case of Dr Jekyll and Mr Hyde. Scozia Guest of Honour. Gli scrittori James Robertson e Luca Ricci leggono Stevenson in due lingue. All human beings are commingled out of good and evil: and Edward Hyde, alone, in the ranks of mankind, was pure evil”.

SALA FERMI ore 18:00 L’ultimo arrivato (Sellerio). Marco Balzano, vincitore del Premio Campiello 2015, incontra il pubblico del festival. Presentano Lucia Della Porta e Andrea Ferrante.

BOOK CLUB ore 18:00 Ritrovar le storie. Incontro sulla traduzione in corso e in francese con gli autori e le traduttrici. Partecipano lo scrittore corso Ghjacumu Thiers, le scrittrici Annamaria Gozzi e Monica Morini, le traduttrici Stéphanie Padovani e Alessandra D’Antonio, e Antonietta Sanna e Barbara Sommovigo, Università di Pisa. A cura delle Edizioni Albiana.

REPUBBLICA CAFFÈ ore 18:00 Incontro con Giampaolo Simi (Cosa resta di noi – Sellerio). Conducono Fabio Galati e Gianluca Monastra (laRepubblica).

SALA BLU ore 18:00 VITTORIA IGUAZU EDITORA presenta Il vero Pinocchio. Un’edizione speciale diPinocchio, quella del “Giornale dei Ragazzi” del 1881, con 15 belle illustrazioni da incorniciare. Presentano: l’editore Riccardo Greco e l’illustratore Fabio Leonardi.

SALA BLU ore 19:00 Abbacinante. Il corpo. Mircea Cărtărescu: la letteratura tra sogno e realtà.VOLAND presenta il libro Il corpo di Mircea Cărtărescu. La storia dell’autore si intreccia con quella di Vasile, bambino nella Bucarest del XIX secolo. Presentano: Bruno Mazzoni, Università di Pisa, e Raffaele Donnarumma, Università di Pisa.

Fiammetta Biancatelli

Ufficio Stampa Pisa Book Festival

press@pisabookfestival.com

fiammettabiancatelli@gmail.com

www.pisabookfestival.it

Twitter: @pisabookfest

Facebook: Pisa Book Festival

Un Ringraziamento a Fiammetta Biancatelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: