CIBI IN LOTTA di Nadia, Stefano e Asia, 2 elementare

IMG_2711

 

CIMG_2703b‘era una volta una cipolla povera che non sapeva lottare. Questa cipolla era di colore marroncino e aveva i capelli verdi. Era magra magra e aveva poca forza.

Suo zio che si chiamava Acidino era un esperto di box e così un giorno volle aiutarla e le insegnò a lottare.

Quando diventò brava a lottare, diventò anche muscolosa e con tanta forza. La cipolla decise di iscriversi a un corso di WESTLING. Si allenò così tanto che un giorno partecipò ad una gara contro i migliori lottatori del mondo.

 

IMG_2705b

La cipolla ci teneva a vincere perchè c’era un premio che le avrebbe cambiato la vita perchè c’erano in premio 3.000 Dollari.

Con questi soldi poteva aiutare la sua famiglia che era povera e comprare una nuova casa.

La gara di WESTLING iniziò. Il primo lottatore era IMG_2706bZachappa, un groppo pomodoro ma fu subito sconfitto dalla cipolla che con un pugno lo fede cadere a terra.

 

 

Il secondo lottatore era molto più forte, eri il migliore dei dieci lottatori in gara. Questo lottatore si chiamava Pallone ed era un grosso bombolone ripieno di cioccolato amIMG_2708baro. La cipolla si era allenata così tanto che era diventata fortissima e gli tirò due calci nelle parti basse e tre pugni nella pancia e riuscì a sconfiggerlo.

 

 

La cipolla diventò campionessa di WESTLING e vinse 3.000 Dollari.

IMG_2708c

La cipolla diventò la più forte di tutti e la più ricca di tutte le cipolle. La cipolla riuscì ad aiutare la sua famiglia e a comprare una grandissima casa con i muri di spinaci, il tetto di pesce e la porta di pan di spagna. Era una casa buonissima e Cipolla era molto felice.

IMG_2709b

Veronica

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: