Traslochiamo di Nicole, Ernesto e Marco

Oggi i nostri bambini di 5 elementare ci raccontano il tema del CAMBIAMENTO dal loro punto di vista.

 

traslochiamo

 

ABITIAMO A CORBETTA

In una cittadina di nome Corbetta c’erano due fratelli molto dispettosi ch non andavano a scuola perchè non volevano studiare e odiavano le maestre. Si chiamavano Jacke e William. Jacke aveva dieci anni, il suo carattere era vivace e dispettoso, si vestiva sempre con colori molto vivaci e gli piaceva giocare durante il tempo libero a calcio.

William invece, aveva undici anni ed era molto solitario, si vestiva con colori scuri. Nel tempo libero gli piaceva giocare ai videogiochi.

Abitavano nell’unica piazza, la loro casa era molto piccola e a due piani. Al piano terra c’era il salotto, la cucina e la stanza dei genitori. Al piano di sopra c’era la cameretta e i bagni. La soffitta era molto scura e paurosa e la famiglia conservava li le scorte di cibo. I due fratelli passavano la maggiorparte del tempo nella loro cameretta che aveva i muri e le tende colorate, una scrivania dove si poteva fare i compiti e un letto a castello di color arcobaleno. Nella stanza non potevano mancare assolutamente i videogiochi di William e il pallone da calcio di Jacke.

2traslochiamo

TUTTO CAMBIO’

A Corbetta c’era un parchetto ideale per giocare a nascondino e Jacke e William ci andavano ogni pomeriggio. Il parco era pieno di vegetazione perciò ci si perdeva facilmente. Jacke e William tornavano sempre a casa alle ore 19:00, la mamma faceva a loro una ramanzina tutte le volte perchè tornavano tardi.

Jacke si sentiva molto bene in quella cittadina per diversi motivi e i suoi compagni erano felici di stare con lui. William invece, non era felice di stare li perchè non aveva amici.

Una mattina tutto cambiò, Jacke e William ricevettero una notizia molto brutta: il loro cugino Mario era stato investito mentre attraversava la strada. I ragazzi si demoralizzarono molto e avevano paura di andare in giro. Quella cittadina era diventata pericolosa e i genitori di Jacke e William decisero di cambiare città.

1traslochiamo

PREPARIAMO I BAGAGLI

I genitori prepararono i bagagli e Jacke e William erano d’accordo. Andarono in Sicilia e si trasferirono vicino agli zii. La nuova casa era grandissima a tre piani. Al primo piano c’era la stanza di William e Jacke.

La loro vita cambiò, iniziarono la nuova scuola e si trovarono subito bene, qui le maestre erano più gentili e i due fratelli iniziarono a studiare con molto più interesse. Il posto era per loro sicuramente più bello di Corbetta, la casa infatti affacciava su una spiaggia bellissima della Sicilia e le strade erano più sicure. Però, a loro mancavano i vecchi amici e non riuscivano a trovarne di nuovi. A volte volevano tornare a vivere a Corbetta.

 

IL CAMBIAMENTO

Un giorno andarono ad un torneo di scacchi. Era la prima volta che partecipavano, c’erano una ventina di ragazzi come partecipanti. Il torneo iniziò e Jacke e William erano pronti a giocare.

Durante tutta la giornata conobbero nuovi ragazzi e finalmente trovarono dei nuovi amici.

Da quel giorno la loro vita cambiò e furono felici di essersi trasferiti in Sicilia.

 

Veronica

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: