Coccole colorate

smaltiArriva metà pomeriggio e sentiamo la necessità di prenderci qualche minuto per noi,  proprio in questa fascia oraria però siamo davanti ad un pc con un capo che sbraita e la fine della giornata è ancora lunga, o  abbiamo preso lo sembianze di un taxi per andare a prendere i bimbi a scuola, all’asilo e portarli a fare sport, teatro,  e chi più ne ha più ne metta…

Il rientro a casa è meglio? Assolutamente no perchè magari abbiamo il nostro libro proprio sul tavolo che ci guarda e noi vorremmo tanto afferrarlo, ma NON SI PUO’! I nani ci chiamano, la cena è da preparare, la lavatrice deve entrare in azione…e il ferro da stiro? Si si, pure quello. Sentiamo  una voce  che ci chiama, è il nostro  compagno, marito, insomma… il lui della situazione che  non sa  guardare per terra:  non trova le sue pantofole o il suo pigiama! – frase tipica: dove lo hai messo…? – Risposta classica- dove lo hai lasciato tu questa mattina caro! Il telefono inizia a squillare, magari è la mamma, la sorella che fa pure l’offesa perchè non ci siamo fatte sentire durante la giornata ..

Noi però abbiamo sempre il nostro libro li, che ci guarda e noi guardiamo lui.

Finalmente tutti hanno il pancino pieno, i nani dormono e il nostro compagno ha un occhio chiuso sul divano a guardare quel programma che proprio non poteva perdere… tra una dormita ed un altra ma che appena prendiamo il telecomando diventa un grillo… e noi cosa facciamo?

Ci prendiamo finalmente del tempo per noi. Ci guardiamo le mani e decidiamo di cambiare colore alle unghie, un colore nuovo. Insomma siamo donne e le mani devono essere in ordine per tenere in mano il nostro libro. Sta sera non abbiamo voglia di spalmarci intrugli per la cellulite e non ce la guardiamo neppure, tanto è lì, mica scappa. La scelta della tonalità  dello smalto è molto più divertente, lo applichiamo, siamo soddisfatte. Prendiamo il nostro libro finalmente e  mentre lo smalto si asciuga possiamo concederci minuti di pura lettura, nel silenzio della sera.  In fondo basta poco per ricaricare le pile.smalti 2

E se quel libro non lo avete sul tavolo guardate il nostro blog, ci sono tantissimi autori per ogni gusto. Non posso elencarveli tutti, sono tantissimi, ma dateci uno sguardo…

Buon relax lettrici.

Alessandra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: