Lorenzo Bosisio

lorenzo bosisioRitorna tra le nostre pagine un autore che conosciamo. Una notizia interessante riguarda la sua carriera di autore. Ce ne parla lui stesso. 

 

 

Ciao Lorenzo, ben ritrovato tra le pagine di Destinazione. Oggi sei qui per dirci una cosa importante, ci dici cosa?Ciao e grazie per l’invito.

Oggi sono qui per annunciarvi la recente uscita del mio nuovo romanzo, Custodi dei Sogni, edito dalla casa editrice Wizards & Black Holes.

Questo romanzo è il seguito e la conclusione del mio primo lavoro, L’Erede degli Stregoni, anch’esso appena uscito in una nuova veste targata sempre Wizards & Black Holes.

Cosa è cambiato per te? Il fatto di avere una casa editrice alle spalle che vantaggi ti sta dando?E’ presto per dire quali vantaggi ho avuto passando da Self a una casa editrice soprattutto se si parla di vendite. Sicuramente essere supportato da un gruppo di persone competenti ti fa sentire più tranquillo, meno dilettante allo sbaraglio.

LEredeDegliStregoni (1).jpgQuesto traguardo raggiunto è un punto di arrivo o solo un punto da cui partire?Penso che questo momento sia un passaggio della mia esperienza come scrittore. Una transizione dall’apprendistato a un livello di consapevolezza più grande. Scegliere una casa editrice è stato solo uno degli aspetti del cambiamento. Ce ne sono altri, magari meno visibili, che si stanno sviluppando e che mi aiuteranno a tracciare in modo sempre più netto il sentiero da percorrere.

Lorenzo, ti conosciamo bene, e sappiamo cosa rappresenti il fantasy per te, ma sta anche cambiando un po’ il tuo modo di scrivere. Noi sappiamo che stai lavorando ad un nuovo romanzo, un po’ diverso, non svelare molto, sappiamo che non puoi, ma vuoi solo accennare che tipo di romanzo sarà il prossimo? Il prossimo romanzo è frutto di un’idea che è nata dopo aver partecipato a un concorso di letteratura per ragazzi con un racconto. Mi è piaciuta così tanto quella esperienza che ho voluto scrivere un romanzo dedicato a quel pubblico. E devo dirti che penso sia il mio miglior lavoro fino ad oggi. Spero che il pubblico proverà le stesse emozioni che ho provato io mentre lo scrivevo.

 

Perchè leggere i tuoi libri? Io adoro i miei libri, ma potrebbe essere altrimenti? Quindi perché dovreste leggerli? Perché vi piaceranno e lasceranno una traccia in voi. Mettiamola così, è una sfida. Leggetemi e vedrete che ne varrà la pena.

 

custodi-lorenzoAggiungi quello che vuoi: La risposta libera mi ricorda tanto i tempi dell’università quando il professore ti dava la domanda a scelta. Cosa dire?

Mi piace essere uno scrittore, lo adoro. Scrivere ti dà la possibilità di parlare con il cuore delle persone, di mandare loro un messaggio. Attraverso la nostra meravigliosa lingua, sei in grado di suscitare emozioni e creare sogni. Vorrei molto che potesse diventare la mia attività principale. Ecco questo è il mio sogno. E se accadrà, vorrà dire che molte persone avranno letto i miei libri e si saranno emozionate viaggiando fra le pagine.

Grazie per essere stato tra le nostre pagine. Grazie a voi per avermi ospitato e vi ricordo che fino a fine gennaio i miei romanzi in formato digitale sono in offerta a 1,99 euro 🙂

Approfittatene.

 

Buona lettura

 

Alessandra
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: