Leo

leoOggi vi parlo di questo capolavoro. Si! Lo definisco così perché l’ho trovato perfetto in ogni sua parte.

Dal titolo, alla copertina, alla carta, alla illustrazioni, al linguaggio, allo scopo. Insomma, un piccolo gioiello che non potevo non avere. Un colpo di fulmine a Chiari, alla rassegna della Microeditoria.

Credo che avere dei volumi del genere e diffondere con semplicità alcuni capostipite della nostra cultura ai più piccoli sia un nostro dovere.20171111_1851531539539496.jpg

Gli autori sono riusciti a rendere tutto armonico, con un linguaggio sia adatto ai più piccoli, ma mantenendo un filo conduttore con il passato. Le illustrazioni fanno da quadro perfetto a questo libro.

Mi chiamo Leonardo e so giocare

Questa frase dovremmo ricordarcela noi adulti, i bimbi devono fare i bimbi, devono sapere giocare, sta a noi farglielo fare.

Io lo consiglio, l’ho preso per me, ma anche la mia bimba ne è rimasta affascinata e mentre lo sfoglia canta  la canzone di Leonardo dello zecchino d’oro.

Buona lettura

Alessandra

 

Annunci

One thought on “Leo

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: