stop alla violenza, antonella tafanelli

Ferma! Stai ferma così! Apri le mani verso di me. Poggia i tuoi palmi ai miei e restiamo così . Guardami!!! Non solo negli occhi…Guarda dentro ora che sono così vicino!
Mi vedi? Mi senti? Non avere paura io sono te e tu sei me. Tu sei sorella e io fratello. Tu madre e io padre. Tu figlia e io figlio. Tu amica e io amico. Tu compagna e io compagno.
Tu puoi creare altri me … io nessuna come te.
Non tremare! Non piangere!! Non urlare! ! Intreccia le tue dita con le mie fino a chiudere due mani in una sola. Poi tiriamoci uno verso l’altro per inciampare nell’abbraccio che non ferisce, ma che tutto comprende. Regalami quei sorrisi che hai ucciso. Dissetami con le tue lacrime. Baciami per soffocare le tue urla.
Io ti accolgo dentro di me come tu hai fatto sempre da madre e da amante.
Ora respirami come io respiro te,perché siamo uguali e necessari.
L’amore nacque solo dopo di noi!
di Antonella Tafanelli
25 novembre 2017
STOP VIOLENZA IN GENERE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: