2017, tempo scaduto

fine anno

A me che finisca questo 2017 un po’ mi dispiace. Io ci sono stata bene in questo anno, sotto ogni punto di vista.  La parte lavorativa è stata quella predominante,  quest’anno è stata la svolta, è stato l’anno che per la prima volta mi sono sentita chiamare editore. Che effetto che ha fatto, e che effetto fa ancora. Mi hanno chiamata editora, mi si è accapponata la pelle, per carità non ostentiamo le parole al femminile per una finta parità dei sessi. Non è certo su questo che bisogna lavorare.

Il 2017 è stato l’anno che in apparenza ha visto in arresto, o comunque in forte frenata la nostra Associazione, il nostro blog, ma vi assicuro che non è così, perché finalmente abbiamo le basi per poter lavorare bene fin dai primi giorni del nuovo anno. Ho trovato le persone giuste,  torneremo a proporre i nostri progetti nelle scuole, ci saranno nuove iniziative per gli autori, e cercheremo di consolidare alcuni servizi.  Stiamo pensando ad un nuovo look per destinazione,  sia per il logo, sia per il sito. Non ci mancheranno le cose da fare, e non ci mancheranno i vostri libri.

Il 2017 è stato l’anno che mi ha dato delle certezze, delle soddisfazioni, autori che seguivo e che seguo con il blog hanno scelto di pubblicare con me, e credetemi, è stato uno dei regali più belli.

Ho conosciuto tante tante persone, alcune le ho studiate e le studio ancora, metto una sorta di distanza cautelativa, di altre mi sono fidata, ci ho sbattuto il naso e mi sono ammaccata un po’; ho conosciuto persone che sono entrate nella mia vita e si sono fatte strada così, con la loro semplicità, parlando la mia stessa lingua. Con alcune non ho alzato nessun muro, con altre ho e sto alzando muri alti con  fondamenta rinforzate.

A  me questo 2017 è piaciuto un sacco, e non so come sarà il nuovo anno, è ovvio che speriamo tante e solo cose belle,  però mi impegnerò tutti i giorni perchè sia un anno bello da ricordare.

 

I buoni propositi per il nuovo anno?

  • comprare un libro al mese (anche due)
  • diventare un bravo editore
  • essere un punto di riferimento per gli autori
  • fare sport… e prometto che lo faccio, a costo di postare le foto mentre faccio attività fisica!
  • leggere leggere leggere, non solo emergenti.
  • scrivere almeno una volta a settimana sul blog.
  • fare in modo che Destinazione lasci la riva, è ora che prenda il largo… la bussola e il salvagente ce li ha, deve solo trovare un po’ di coraggio
  • terminare il mio romanzo (sono anni che dico la stessa cosa… 😉

Per la prima volta non vi lascio con nessun libro, ma vi chiedo io di consigliarmi qualche cosa. Magari delle nuove uscite, magari un un libro che avete trovato sotto l’albero.

 

Buona lettura, buon anno, e GRAZIE! Perché è bello sapere che qualcuno legge quello che scrivo.

Alessandra

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: