Ioscrivopervoi

copertina io scrivo per voiE’ inevitabile,

tutto va avanti, il tempo non si arresta, non si ferma. Il quotidiano ritorna a far parte di tutti noi, e inizia a farne parte anche il terremoto che ha colpito il 24 agosto alle 3.36 il centro Italia.

Eppure, mentre per noi tutto inizia a far parte..”delle notizie di tutti i giorni” queste persone devono iniziare a fare i conti con una quotidianità che non gli appartiene, senza casa e spesso con il peso di aver perso i propri cari.

E allora quello che chiedo è questo, e se per una volta, nel nostro quotidiano facessimo rientrare pure il progetto di aiutarli? Di ridargli un motivo per ripartire?

Non aspettiamo che sia pronto il nostro comunicato stampa, non aspettate autori  di vedere il comunicato per dire: qui ci sono io, ma continuiamo a diffondere la nostra iniziativa: #ioscrivopervoi.

Ho sentito poco Fa Andrea Franco, manca davvero poco, siamo tanto entusiasti, eppure i numeri della pagina sono ancora bassi, e qui non si tratta di avere una pagina con tanti like per “farci belli”; qui si tratta che più si hanno like più le persone conoscono questo progetto.

Quindi forza… invitiamo, parliamone con qualsiasi persona, dal panettiere, al bar, a pranzo, in coda… attacchiamo bottone, facciamo conoscere la vostra e la nostra iniziativa.

FACCIAMO DIVENTARE IL QUOTIDIANO #IOSCRIVOPERVOI

Alessandra

Io scrivo per voi… la copertina

copertina io scrivo per voi
Copertina Io scrivo per voi 

 

Andrea Franco lo aveva promesso, oggi sarebbe uscita la copertina dell’ e book.

Eccola- credo abbia tutti gli elementi per centrare il nostro obbiettivo…

Ed ora, forza, condividiamo,

Ringraziamo Cora Graphics per la collaborazione!!

IOSCRIVOPERVOI

IOSCRIVOPERVOI foto

#ioscrivopervoi: un e-book a sostegno delle popolazioni terremotate del centro Italia.

Su iniziativa dell’editore e scrittore Andrea Franco, sarà realizzato, entro brevissimo tempo, un ebook grazie alla partecipazione attiva di scrittori ed autori provenienti da tutta Italia, ognuno di loro fortemente motivato dal desiderio di offrire il proprio contributo attivo a favore delle persone sopravvissute al terribile terremoto che il 24 agosto 2016 ha devastato il centro Italia: tutto il ricavato dalla vendita online dell’e-book sarà infatti devoluto a loro.
Il progetto solidale editoriale prende il nome di #IOSCRIVOPERVOI e le adesioni sono davvero numerose, dell’ordine di alcune centinaie, e si sta procedendo, quindi, prontamente alla correzione delle bozze e alla selezione dei manoscritti che saranno inclusi nell’ebook, grazie ad un lavoro attento e certosino da parte dei redattori che assieme ad Andrea, il promotore, appunto, dell’iniziativa, si sono mobilitati per questa bella prova di solidarietà.
All’iniziativa partecipa anche DestinazioneLibri (www.destinazionelibri.com).
Gli autori che avessero intenzione di inviare le loro opere (il loro racconto, unitamente ad una breve biografia) possono farlo fino a lunedì 29 agosto 2016, a seguenti indirizzi di posta elettronica: destinazionelibri@virgilio.it oppure a francoservizieditoriali@gmail.com.
Tutto l’incasso che sarà ricavato dalla vendita online dell’e-book collettivo sarò devoluto ai superstiti del terremoto, quindi non solo gli scrittori ma anche e soprattutto i lettori avranno modo di mostrare appieno la loro solidarietà alla causa.

IoScrivoPerVoi

IO SCRIVO PER VOI 2

 

CHIUNQUE POSSA AIUTARCI A DIVULGARE QUESTA INIZIATIVA IN OGNI MODO CI CONTATTI. #IOSCRIVOPERVOI e book in favore delle persone colpite dal terremoto…

MESSAGGIO DI Andrea Franco

Conoscete giornalisti? Vorrei fare uscire la notizia dell’ebook un po’ ovunque, giornali cartacei, siti web… chiunque abbia contatti lasci i riferimenti qui sotto a questo post, così preparo un comunicato stampa da inviare a tutti! Grazie

Terremoto… che altro dire?

24 8 1
Amatrice, terremoto 24 agosto 2016  magnitudo 6.0

Ti svegli, è mattina, soliti gesti quotidiani.

Stiracchiarsi, alzarsi, accendere la radio e la tv, e qui ti fermi, sei ancora frastornato dalle ore di sonno. Certo, tu hai dormito, ma per tante persone la notte appena trascorsa è stata un incubo, perchè non hanno più casa o addirittura non ci sono più.

Un altro terremoto, altre scosse, il centro italia che trema con sisma di magnitudo 6.0.

I comuni più colpiti risultano essere Accumoli (Rieti) e Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e Amatrice (RI).

Stesse scene che si ripetono, persone che scavano a mani nude sotto le macerie e persone che stanno lottando anche con i secondi per cercare di uscire vivi da quei crolli.

Una mattina che dovrebbe essere come tante, che si pensa alle vacanze, ad un rientro lavorativo, e che invece oggi non si  nemmeno di cosa parlare.

Un bilancio quello che dicono i media che sarà destinato a salire.

Attiva già dai primissimi istanti la grande macchina di solidarietà, di volontariato, di soccorritori, i primi proprio loro, persone scese in strada che cercano di darsi conforto ed aiuto.

Vi riportiamo i numeri utili…

Sono attivi i numeri della Protezione Civile: 840840 e 803555.

 

Vi consigliamo, per chi può di aprire il Wi- Fi, e di metterlo disponibile a tutti.

Serve sangue di ogni tipo.

Dalle 8 alle 11 di questa mattina è possibile recarsi all’Ospedale De Lellis di Rietimuniti di documento di identità e codice fiscale ai fini della donazione. L’invito – condiviso dalla AVIS di Aprilia – è atato emesso dall’AVIS provinciale di Rieti.

Ad Aprilia, inoltre, sarà attivo il Centro di Raccolta Sangue in via Fermi, dalle 8:00 alle 10:00 di questa mattina.

 

io non rischioCercate di rivolgervi al personale di soccorso, che siamo sicuri non tarderanno ad arrivare.

Destinazione continuerà con la normale programmazione, parlando ancora di quello che accade e  rendendosi disponibile per chiunque voglia o abbia bisogno di scrivere qualche cosa.

 

 

 

 

 

 

Destinazione Libri

 

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: